Gli Artisti

Gino Carrera

Gino Carrera è nato a Casalpusterlengo nel 1923.

Ha studiato presso la locale Scuola di Arti e mestieri. Ha poi frequentato i corsi liberi di Brera a Milano, dove ha iniziato ad esporre dal 1952. Per alcuni anni, centrali nella sua carriera artistica, è stato fra i più segnalati protagonisti della cultura figurativa milanese. Dovendo, poi, ritirarsi per ragioni di salute, sul colle S. Michele di Caprino Veronese, ha sperimentato, attivissimo, una delle più appartate e silenziose vicende dell’arte italiana.
Il suo vivere appartato non gli ha impedito, però, di proporsi da attivo protagonista sulla scena artistica dell’arte contemporanea ed è stato presente in numerose mostre ed appuntamenti artistici, alcuni dei quali vissuti nella sua “Casale”. Malgrado il suo distacco è stato ed è autore assai rinomato tra i cultori dell’incisione, un campo operativo che gli ha procurato autorevoli consensi critici e importanti riconoscimenti.
Alla sua Casalpusterlengo è sempre stato molto legato così come al Gruppo “Amici della Grafica” della Pro Loco Cittadina. Per questa sua costante vicinanza e per l’armoniosa sintonia con la città che gli ha dato i natali, il Gruppo “Amici della Grafica” della Pro Loco Città di Casalpusterlengo ha voluto dedicargli il “Concorso Nazionale per giovani incisori emergenti” che si svolge nella cittadina Lombarda a cadenza biennale e che vede esposte e premiate le opere dei migliori allievi incisori delle più famose ed importanti Accademie di Belle Arti italiane. 

Gino Carrera nel 1984 ha realizzato l'opera per gli “Amici della Grafica” di Casalpusterlengo
Titolo:           “ritratto di giovane donna”
Tecnica:         acquaforte
lastra:            rame mm. 500 x 350
carta:             cm. 70 x 50
Tiratura:         50 + V + 3 p.a.
Stampatore:    stampata dall'artista